UNSUBSCRIBE
 
    Gruppo Scientifico AMB Missaglia

DESCRIZIONE DELLA SPECIE

[Indietro a Ritrovamenti]   Indietro a Indice specie]

    Divisione    

    Eumycota

    Classe

    Basidiomycetes

    Ordine

    Agaricales

    Famiglia

    Agaricaceae

     
    Agaricus campestris (L.: Fr.)
    Dal latino campester = campestre, perché cresce nei campi.
    Nome dialettale: Prataieu.

Cappello: 6 ÷ 10 cm. emisferico-convesso. Cuticola biancastra, liscia o ricoperta da squame leggermente più scure ma il colore di base resta il bianco. Margine del cappello che resta decorato dai resti del anello (velo parziale).

Lamelle: libere al gambo, molto fitte, da giovane rosate poi bruno scuro, porpora-cioccolato.

Gambo: cilindrico, bianco, liscio. Anello semplice, bianco membranoso.

Carne: bianca, al taglio diventa leggermente rosata vicino alle lamelle e alla base del gambo. Sapore e odore gradevoli, fungini.

Habitat: campi, prati, giardini, terreni grassi in numerosi gruppi. È presente in Settembre-Ottobre con clima umido, non abbondante ma fedele ai luoghi di crescita.

Commestibilitá: commestibile.

Note: di questa grande famiglia fanno parte anche i famosi champignons che si comprano dal fruttivendolo. Questi si possono coltivare con una certa facilitá su substrati particolari. Fino a non molti anni fa questo Genere era conosciuto come Psalliota. Nei funghi di bosco e spontanei di questo tipo, massima attenzione verrá riservata a quelli che ingialliscano facilmente al tocco e che emanano odori sgradevoli, perché tossici.

 

 

 

  Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo

Copyright(c)  2007 - 2008 GSM AMBMissaglia. Tutti i diritti riservati.

 

© Copyright, fughigsm.com