Gruppo Scientifico AMB Missaglia

DESCRIZIONE DELLA SPECIE

[Indietro a Ritrovamenti]  [Indietro a Indice specie]

    Divisione    

    Eumycota

    Classe

    Basidiomycetes

    Ordine

    Aphyllophorales
    (Fragmobasidiomycetes)

    Famiglia

    Auriculariaceae
     
    Auricularia auricula-judae (Bull) Wettstein.
    Dal latino agricola = piccolo orecchio.
    Nome dialettale = uregieta, nome per lo piů affibbiata
    anche ad altre specie.

Cappello: 3 ÷ 10 cm. aspetto di orecchio o piů orecchie assieme, color bruno-violaceo scuro.

Imenio: in questo caso č la zona presente sotto il cappello che č liscia ed č percorsa da semplici nervature che ricordano le vene. Stesso colore del cappello,

Gambo: assente nella quasi totalitá dei casi, nelle rare volte presente e con sembianze di un piccolissimo picciolo.

Carne: gelatinoso-elastica a tempo umido. Con tempo secco, secca senza marcire (rivivescente), basta un poco di acqua per farla ritornare fresca. Sapore mite, odore praticamente nullo.

Habitat: nei boschi, sia collinari che montani, in famiglie numerosissime soprattutto su sambuco (Sambucus nigra), presente in buona parte dell’anno. Primavera-autunno.

Commestibilitá: commestibile.

Note: commestibile da noi poco ricercato ma ricercatissimo e usato nei paesi orientali, dove viene commercializzato ed entra nella preparazione di molte specialitá locali. Fungo che si comporta da parassita e saprofita quando l’albero č morto.

 

Auricularia auricula-judae

 

    Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo 

Copyright(c)  2007 - 2008 GSM AMBMissaglia. Tutti i diritti riservati.