Gruppo Scientifico AMB Missaglia

DESCRIZIONE DELLA SPECIE

[Indietro a Ritrovamenti]  [Indietro a Indice specie]

    Divisione    

    Eumycota

    Classe

    Basidiomycetes

    Ordine

    Tricholomatales

    Famiglia

    Marasmiaceae

     
    Collybia fusipes (Bull.: Fr.) Quélet
    Dal latino "fusipes" = fuso. Per la caratteristica forma del gambo. 
    Sinonimi: Agaricus fusipes

Cappello: 3 ÷ 8 cm, convesso poi appianato, a volte con umbone; cuticola liscia di colore bruno-rossiccio picchiettata di macule rugginose, orlo sovente ondulato, irregolare.

Lamelle: adnate, spaziate e spesse, di colore biancastro poi maculate come per il cappello.

Gambo: fino a 10 cm, fusiforme, compresso con profondi solchi longitudinali, concolore al cappello ma schiarente all’apice.

Carne: biancastra, tenace, senza odore e sapore particolari.

Habitat: su ceppaie di latifoglie, specialmente querce. Dall’estate all’autunno, cespitosa, comune.

Commestibilitá: non commestibile.

Note: specie facilmente riconoscibile per la particolaritá del gambo, che alla base è quasi sempre appuntito e radicante. Alcuni autori lo considerano commestibile altri no. È comunque accertato che ha dato origine ad alcuni casi di intossicazione.

 

Collybia fusipes

Collybia fusipes

 

      Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo

Copyright(c)  2007 - 2008 GSM AMBMissaglia. Tutti i diritti riservati.