Gruppo Scientifico AMB Missaglia

DESCRIZIONE DELLA SPECIE

[Indietro a Ritrovamenti]  [Indietro a Indice specie]

    Divisione    

    Eumycota

    Classe

    Basidiomycetes

    Ordine

    Boletales

    Famiglia

    Boletaceae
     
    Suillus granulatus (L.:Fr.) Roussel.
    Dal latino granulatus = per il gambo punteggiato di granuli.
    Nome dialettale = pinareau o pinarolo.

Cappello: 5 ÷ 15 cm. emisferico-spianato regolare, giallo–ocra, bruno-rossasto. Cuticola separabile totalmente, viscida, lucente.

Tubuli: attaccati al gambo, corti, giallastri.

Pori: piccoli, giallastri che emanano goccioline lattiginose soprattutto nei giovani.

Gambo: cilindrico, attenuato alla base, giallastro, ricoperto da granuli brunastri più scuri del colore di fondo.

Carne: giallina-biancastra. Odore fruttato, sapore dolciastro.

Habitat: molto comune sotto pino silvestre nelle zone montane (pinus mugo, pinus nigra). Molto comune anche nei nostri parchi sotto altri tipi di pino. Giugno-Ottobre.

Commestibilitá: commestibile.

Note: I Suillus sono boletaceae caratterizzate da cuticola molto viscida e totalmente asportabile e crescita esclusiva di conifere. Esistono specie con presenza di anello e vengono chiamati Suillus anelati.Togliere completamente la cuticola prima di cucinarlo. In taluni soggetti può esercitare una funzione lassativa.

 

Suillus granulatus

 

      Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo

Copyright(c)  2007 - 2008 GSM AMBMissaglia. Tutti i diritti riservati.